Bisport, l’erba sintetica diventa “residenziale”

pratino-sintetico-16388.660x368
Serena Manzini: “Non ci occupiamo solo di campi da calcio. Il nostro prodotto è indicato anche per giardini pensili, aree giochi, piscine, distese estive temporanee e terrazzi”

Bisport, l’azienda modenese che “veste” i campi sportivi di tutto il Nord Italia, si dedica da tempo anche ai privati e alle famiglie, grazie a progetti mirati alla cura estetica di case e ville.

Lavori diretti alle persone che vogliono rendere le loro case perfette, sia esteticamente che qualitativamente, grazie a materiali eccellenti ed al lavoro di esperti nel settore.

Ma di che progetti stiamo parlando? Giardini in erba sintetica, perfetti ogni giorno dell’anno, pavimenti in PVC, campi sportivi privati, parchi gioco, recinzioni funzionali e d’arredo… Insomma Bisport riesce a trovare una risposta ad ogni esigenza, anche in chiave residenziale.

“È la continua ricerca di soluzioni personalizzate per i nostri clienti che ci caratterizza” afferma Serena Manzini, titolare di Bisport insieme a Rashid Mohammadi “Capire cosa vogliono e renderlo reale è il nostro obiettivo”.

Un mercato sempre più in crescita, come ci racconta Serena: “Abbiamo scoperto negli ultimi anni una richiesta sempre più forte da parte di privati che necessitano supporto nell’allestire i propri giardini, i propri campi o in generale le proprie case. È un mercato molto vasto e molto interessante, perché ci permette di esplorare nuovi orizzonti”

Ma quali sono i vantaggi?

“Utilizzando materiali certificati, resistenti e fondamentalmente sani, si possono creare ambienti sicuri e controllati. Noi riusciamo a realizzare progetti complessi, esteticamente perfetti in ogni stagione e facili da mantenere. È facile capire come mai tante persone scelgano queste soluzioni!”

Un lavoro progettuale particolarmente complesso, che deve tenere conto delle esigenze delle persone e soddisfarle appieno.

“Siamo pronti ad affrontare richieste originali e sfide impossibili!”

Dove possiamo utilizzare i vostri prodotti?

Ci sono diversi modi d’utilizzo: per esempio ci sono zone del giardino che d’estate vengono destinate a piscine temporanee e area giochi. In queste zone è davvero difficile utilizzare erba naturale, che tra l’altro è anche molto più complicata da curare. Non solo: penso ai giardini pensili, ai terrazzi di città, alle distese estive dei bar e dei locali, agli stand di prestigio. Insomma: serve fantasia. Non facciamo solo campi da calcio”

Come possiamo fare per contattare Bisport e per saperne di più?

 “Potete visitare il nostro sito www.bisport.eu o la nostra pagina Facebook